I 7 Migliori Xiaomi Smartphone

Mi 10T Lite include un processore 5G Qualcomm Snapdragon 750G ad alte prestazioni e una CPU Octa-Core. Mi 10T Lite dispone anche di un sensore per le impronte montato lateralmente integrato nel pulsante di accensione / blocco, che consente di sbloccare il telefono lateralmente utilizzando la presa naturale della mano. Scopri la nostra ampia proposta, consulta i prezzi e acquista comodamente online. Come promesso ecco il confronto fra tutti gli Xiaomi usciti quest’anno, ci sarà l’intera famiglia Mi 11 e quella dei Redmi Note 10. Schermo che offre tecnologia AMOLED e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz con un eccellente set di telecamere, un enorme 108Mp supportato da un ragionevole ultra-wide e un telemacro sorprendentemente decente.

  • Uno smartphone dev’essere funzionale, ma chi ha detto che non possa essere anche esteticamente appagante?
  • Questa accompagnerà anche l’aggiornamento ad Android 10 e ha comportato una serie di miglioramenti importanti, tra cui una maggiore fluidità durante l’uso di più programmi in multitasking e varie funzioni aggiuntive per le applicazioni di sistema.
  • Dato il crescente successo dell’azienda, non c’è da stupirsi se i cellulari Xiaomi popolano ogni fascia di prezzo con diversi modelli, perciò scegliere quelli con il miglior rapporto qualità-prezzo può essere difficoltoso.
  • Il cellulare mi è stato consigliato da amici che ne erano già in possesso è devo riconoscere che il prodotto è veramente buono e lo consiglio a tutti ottimo rapporto qualità prezzo.
  • Nuovo design:6,53 “FHD + DotDisplay Sblocco facciale, certificazione TÜV Rheinland Low Blue Light protetta da un vetro Corning” Gorilla Glass 5 nella parte anteriore.
  • Una conferma, che viene dopo il mezzo passo falso del Note 6 e il glorioso Note 5.
  • Riguardo alla qualità dei materiali utilizzati, Xiaomi è da definirsi lungimirante.

Tutti i modelli Xiaomi sono dotati di sistema di blocco attraverso le impronte digitali, sia nella parte posteriore che anteriore del telefono. Negli ultimi modelli si può installare anche sotto/vetro ma solo in caso di display AMOLED. Invece altri prevedono il riconoscimento facciale, anche se risulta essere molto veloce https://xiaomilatestnews.com/xiaomi-vuole-caricare-i-nostri-smartphone-attraverso-il-suono/ ma meno sicuro e affidabile. Da qualche anno sono stati creati smartphone Dual Sim, ovvero che possono contenere due sim in un solo telefono e rimanendo attivi contemporaneamente. Mentre alcuni modelli sono dotati di due porte per le sim e una per la microSD della memoria, altri invece hanno una porta in cui poter inserire o la seconda sim o la memoria e non entrambe contemporaneamente. A spiccare poi è anche la fotocamera, che utilizza un sensore più modesto rispetto al fratello maggiore, ma comunque da 64 MP.

La potenza infatti non manca, ed è al pari di Snapdragon 730G, grazie anche ai 6 GB di RAM presenti a bordo e alla memoria interna da 128 GB, tutt’altro che lenta. Un gradino sopra troviamo Xiaomi Redmi 9, uno smartphone entry level interessante, che utilizza il processore Mediatek Helio G80 affiancato da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Si tratta di una soluzione raramente utilizzata in questa fascia di prezzo e garantisce prestazioni sopra la media in ogni contesto. Xiaomi Redmi 9C è attualmente lo smartphone più economico tra quelli proposti dell’azienda. Si tratta di un dispositivo ovviamente studiato per un utilizzo base, ma al quale non manca nulla. Il pannello utilizzato è davvero molto ampio, con una diagonale di 6.53 pollici e una risoluzione HD+, ovviamente di tipo IPS.

Di seguito verranno elencate alcune delle funzioni che potrebbero essere più utili. La possibilità di creare un “secondo spazio” sul cellulare, con applicazioni e dati personalizzati, consente di condividere il dispositivo con un altro utente . In questo momento il prodotto menzionato non è disponibile presso il fornitore. Per questo motivo lo abbiamo sostituito con un https://xiaomilatestnews.com/il-redmi-note-10-5g-e-il-note-10s-arriveranno-ufficialmente-in-spagna-il-6-maggio/ altro dalle caratteristiche simili. Questo prodotto ha ottenuto, nelle prove di laboratorio e nelle prove pratiche, risultati complessivamente buoni. Un metodo infallibile per evitare problemi è quello di acquistare gli smartphone Xiaomi attraverso gli store fisici (ce n’è già qualcuno in Italia e sembra che il numero sia destinato ad aumentare nei prossimi mesi).

Iniziamo con la classifica dei migliori telefoni Xiaomi dando ovviamente un peso maggiore al reparto della fotocamera. Tra questi modelli troverai anche un modello che è stato inserito nella classifica generale dei migliori smartphone del momento. La risposta in realtà non è così semplice, in quanto come prima cosa bisogna capire l’utilizzo che se ne fa. In questo articolo quindi ti forniremo una guida pratica a quale Xiaomi comprare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *